Blog

...

Gastronomia tipica

September 17, 2015, by 1

Trascorrere le vacanze a Procida non significa solo mare, spiagge e paesaggi mozzafiato, ma anche buona cucina come vuole la tradizione partenopea. I protagonisti indiscussi della gastronomia procidana sono il coniglio, le melanzane e i limoni, per quanto riguarda i prodotti della terra, e ovviamente i pesci e i frutti di mare, sempre freschissimi, per quanto riguarda i prodotti ittici. Il limone isolano viene utilizzato per la realizzazione di svariate preparazioni culinarie, soprattutto perché più grande e dolce rispetto agli altri. L’insalata di limoni, condita con aglio, olio, peperoncino e menta, è una delle specialità locali maggiormente abbinata al pesce fresco, mentre le lingue di suocera ripiene di crema al limone e i babà al limoncello sono due deliziosi dolci tipici a cui è difficile rinunciare. Ottima è anche la produzione del limoncello e della crema al limone. Uno squisito primo piatto procidano è invece la pescatora povera, una pastasciutta condita con peperoncini verdi fritti e alici, mentre come secondo di terra merita la dovuta attenzione il coniglio che viene generalmente servito con un buon vino rosso. Un ottimo e caratteristico secondo di mare è rappresentato invece dalle cannocchie preparate con sugo di pomodoro, aglio, olio e peperoncino. Come contorno spopola l’abbondante melanzana alla parmigiana. I vini locali, che per il loro gusto leggero si sposano molto bene con i sapori della cucina procidana, sono invece il Falanghina e l’Aglianico.